Bagni di Lusso: Perchè Il Marmo è la soluzione Più Scelta

bagno marmo

Quando si parla di arredamento della casa, è importante fare riferimento alla scelta degli elementi del bagno. Questo ambiente domestico può essere gestito tenendo conto di uno stile di lusso. Chi sceglie questa alternativa, deve fare molta attenzione ai materiali. Tra i più popolari è possibile citare il marmo. Come mai è un’ottima scelta per i bagni di lusso? Nelle prossime righe, abbiamo cercato di rispondere assieme a questa domanda.

Resistenza

I vantaggi del marmo come materiale principe per l’arredamento del bagno di lusso sono diversi. Questa soluzione è tra le più scelte anche per la resistenza nel corso del tempo. I bagni di lusso in marmo, se ben gestiti, garantiscono una resa estetica perfetta anche quando gli anni passano. L’aspetto appena ricordato è chiaramente fondamentale per parlare di un contesto all’insegna del lusso e della cura di ogni dettaglio.

Versatilità

Il lusso, checché se ne possa pensare, quando viene applicato all’arredamento è tutto tranne che sinonimo di mancanza di creatività. Anzi, è proprio il contrario: quando si parla di un bagno arredato tenendo conto di linee di lusso, è il caso di fare riferimento all’importanza di ragionare in ottica di versatilità. Questo significa, per esempio, utilizzare il marmo per la pavimentazione, ma anche per la base e per il piatto doccia. Da non dimenticare è anche la possibilità di impiegarlo per i complementi e gli accessori, dal porta spazzolino fino al porta asciugamani.

Bellezza

Anche se sembra banale ricordarlo, non c’è ragione di smettere di farlo: quando si parla del marmo per i bagni di lusso, si inquadra infatti una soluzione perfetta per mettere in primo piano la bellezza nell’ambiente di casa.

Il materiale di cui stiamo parlando non è solo la risposta giusta per giocare con la luminosità. Un altro aspetto sul quale vale la pena soffermarsi quando lo si nomina riguarda le venature, che permettono di dare personalità alla resa visiva complessiva e di creare degli abbinamenti speciali con degli elementi presenti all’interno della stanza. Giusto per fare un esempio, ricordiamo che, in caso di marmo con le venature nere, è possibile dare vita ad associazioni affascinanti con i complementi, per non parlare dei rubinetti. Sceglierli neri rappresenta un’alternativa capace di conciliare nel migliore dei modi creatività e lusso.

Conclusioni

Sono diversi i motivi per cui il marmo è un’ottima scelta per arredare il bagno di lusso. Dopo aver elencato alcuni tra i principali, apriamo una parentesi relativa ai consigli su come valorizzarlo al meglio. La prima cosa su cui soffermarsi riguarda il fatto che, quando lo si nomina, si inquadra un materiale dalla potenza estetica tale da non richiedere l’utilizzo di un alto numero di elementi o complementi. Il marmo già da solo ‘parla’. Per renderlo ulteriormente protagonista dell’arredamento, è il caso di rammentare che ci si può destreggiare con diversi trucchi. In questo novero è possibile citare la scelta di finestre di ampie dimensioni. Orientandosi verso questa alternativa, è infatti possibile esaltare ancora di più le peculiarità materica, permettendo a chi vive ogni giorno gli spazi domestici di apprezzare ogni singola variazione cromatica.

Attenzione: rendere il marmo protagonista del proprio bagno non vuol dire sceglierlo come unico materiale. In un bagno di lusso, si possono includere anche altre alternative. Tra le principali è possibile citare il legno. Se si ha intenzione di dare una parvenza di eleganza, è il caso di orientarsi verso essenze raffinate, evitando di caricare l’insieme cromaticamente – massimo 2 nuances – e cercando di non optare per legno decapato dall’aspetto vissuto, perfetto invece per il bagno Shabby Chic.